Trada CFD Indici

Global Indici S&P 500, FTSE, NIKKEI, DAX, NASDAQ

Scegliete tra gli indici più attivi al mondo che presentano titoli interessanti e stimolanti. Gli indici sono uno strumento molto popolare perché sono generalmente considerati in grado di ridurre in media la volatilità, in quanto quotano il prezzo di più titoli.

Oltre una dozzina di indici diversi da negoziare.

Start Trading Today

Perché fare trading sugli indici con easyMarkets?

EU, UK, US, AU and Asian Indices

Ogni mercato ha le sue variabili, i suoi orari di apertura e il suo livello di mobilità. Scegliete il mercato migliore per voi o fate trading su più mercati. easyMarkets vi dà accesso al trading a livello globale.

"

dealCancellation*

Vuoi fare un'operazione più grande del solito, ma hai paura che il mercato si muova contro di te? Con una piccola spesa potete proteggere il vostro trade con la dealCancellation*.

Condizioni di trading eccezionali**

Spread fissi, protezione del saldo negativo, stop loss e take profit garantiti gratuitamente vi permetteranno di sperimentare condizioni di trading eccezionali e leader del settore;

Trada Ovunque

L'app di trading easyMarkets vi permette di fare trading su qualsiasi dispositivo e ovunque abbiate una connessione a Internet. Impostate la notifica dei prezzi in modo da sapere esattamente cosa sta facendo il mercato.

Cosa dicono di noi i nostri trader

Quando si può fare trading sugli indici?

È la prima volta che fai trading di indici?

Che cos'è il trading di indici o il trading di indici azionari? In sostanza, si opera su quello che viene definito un “paniere di titoli” o una combinazione di titoli. Il bello è che non è nemmeno necessario possedere i titoli per poterli negoziare. Alcuni indici seguono una determinata categoria di azioni; ad esempio il Nasdaq è composto da società non finanziarie; Apple, Amazon, Alphabet Classe A (Google), Intel e altre ancora.

Perché mai si dovrebbero negoziare gli indici rispetto alle azioni individuali?

Il vantaggio più evidente è la diversità, che la maggior parte dei consulenti finanziari raccomanda come strategia di gestione del rischio. La volatilità viene mediata tra le varie società, mentre se si investe in una sola, l'intero investimento è esposto alla volatilità delle azioni di una sola società.

Un altro vantaggio, soprattutto se si investe in indici di diverse località, è la possibilità di operare 24 ore su 24. Questo può essere molto utile se si opera in determinate fasce orarie. Questo può essere molto utile se si opera in determinate fasce orarie, e un altro vantaggio è che se succede qualcosa in un'unica fascia oraria, può avere un effetto sulla successiva apertura del mercato.

Un altro motivo è che i mercati azionari sono solitamente correlati positivamente allo stato di salute di un'economia. Se l'economia di un Paese è in crescita, lo è anche il suo mercato azionario; esistono però strumenti che si muovono inversamente allo stato di salute di un'economia.

Le valute rifugio e i metalli preziosi si muovono solitamente in controtendenza rispetto allo stato di salute di un'economia, in quanto gli investitori vi si affollano per tenere al sicuro i propri beni durante la volatilità del mercato.

Come scegliere l'indice più adatto a voi?

Anche se non possiamo dare consigli sugli investimenti, una cosa è vera indipendentemente dal tipo di trading: la conoscenza è potere. Scegliere un indice estremamente popolare, come l'S&P500 o il Nikkei, significa avere a disposizione un'ampia gamma di informazioni, perché non solo la fonte principale riporta l'andamento dell'indice, ma anche la maggior parte delle altre principali pubblicazioni finanziarie.

Inoltre, molti degli indici più diffusi sono generalmente composti da azioni di società popolari, che hanno maggiori probabilità di essere regolarmente oggetto di notizie.

Gli indici più popolari al mondo sono:

  • Dow Jones Industrial Average - Uno degli indici borsistici più antichi e conosciuti al mondo, il DJIA tiene conto del prezzo di 30 grandi società statunitensi quotate in borsa. Conosciuto anche come US30.
  • S&P 500 - Si tratta di un paniere dei 500 maggiori titoli statunitensi, che rappresentano circa l'80% della capitalizzazione totale del mercato USA. L'S&P500 è pertanto considerato un buon indicatore di come gli Stati Uniti economy is performing.
  • DAX 30 - Rileva le 30 principali società tedesche che operano alla Borsa di Francoforte. L'indice DAX 30, o Germania 30, è considerato un barometro dell'economia tedesca.
  • Nikkei 225 - Il principale indice del mercato azionario giapponese, il Nikkei, è composto da 225 società con le migliori valutazioni della Borsa di Tokyo, tra cui importanti marchi giapponesi come Toyota e Panasonic.
  • EURO STOXX 50 - Include le 50 maggiori società blue-chip dell'Eurozona. L'EURO STOXX 50 è considerato dagli investitori un indicatore della salute dell'economia europea.
  • FTSE 100 - Traccia i 100 titoli più importanti scambiati alla Borsa di Londra. Sebbene abbia sede nel Regno Unito, molte società del FTSE 100 sono focalizzate a livello globale e ottengono ricavi al di fuori del Regno Unito, pertanto non segue da vicino l'economia britannica.
  • Hang Seng - Traccia la performance delle 50 maggiori società per capitalizzazione di mercato sul mercato azionario di Hong Kong. L'Hang Seng è anche collegato all'economia cinese e al più ampio mercato asiatico.
  • ASX 200 - L'indice di riferimento principale dell'Australia, che tiene conto dei 200 titoli più importanti dell'Australian Securities Exchange. I settori finanziari e dei materiali sono i più importanti dell'ASX 200 e possono quindi influenzarne la performance.

Il motivo per cui sono popolari è che molti di questi indici includono (o sono completamente composti da) azioni blue-chip. Le blue-chip possono essere definite in modi diversi, ma in genere si tratta di società consolidate con una capitalizzazione di mercato di miliardi (il valore delle azioni in circolazione x il valore di una singola azione), considerate leader di mercato.

Esempio di azione blue-chip:

  • General Electric
  • General Motors
  • Bank of America
  • Apple
  • Cisco Systems
  • Intel Corp.
  • Johnson & Johnson
  • Microsoft

Indices FAQs

Gli indici sono utili perché aiutano gli investitori a valutare lo stato generale dell'economia di un Paese. Gli investitori statunitensi, ad esempio, possono guardare a indici come l'S&P 500 per capire l'andamento dell'economia americana. Allo stesso modo, gli investitori del Regno Unito possono guardare al FTSE 100 e gli investitori tedeschi al DAX 30.

Non esiste un metodo fisso per calcolare il valore di un indice. Tuttavia, la maggior parte degli indici utilizza una formula ponderata per il prezzo o per il valore. Per capire come si differenziano, analizziamoli entrambi più da vicino.

  1. Indice ponderato in base al prezzo

    Per calcolare il prezzo di negoziazione dell'indice, ogni società viene ponderata in base al prezzo delle azioni. Poiché il prezzo è il fattore determinante, i titoli con prezzi più elevati hanno un impatto maggiore sull'andamento dell'indice rispetto ai titoli con prezzi più bassi.

    L'indice più importante che segue la formula del peso-prezzo è il Dow Jones Industrial Average (DJIA), un indice che comprende le 30 maggiori società degli Stati Uniti. Il valore viene calcolato prendendo il prezzo medio di tutti i 30 titoli e dividendo la cifra per un divisore.

    Per capire meglio come viene determinata la ponderazione, vediamo un esempio:

    Se il titolo Apple passasse da 135 a 145 dollari, perché ha una valutazione di prezzo più elevata, l'indice Dow Jones si muoverebbe di più rispetto a un titolo Intel che passasse da 60 a 70 dollari, poiché i prezzi più alti sono più significativi dei movimenti percentuali.

  2. Indice ponderato in base al valore

    Molti degli indici più importanti, come l'S&P 500, il NASDAQ e il Russell 2000, sono ponderati in base al valore. In questo tipo di indice, la ponderazione di ogni società si basa sulla sua capitalizzazione di mercato.

    Per il calcolo della ponderazione si utilizza la seguente formula:

    Il prezzo delle azioni x il numero di azioni in circolazione / la capitalizzazione di mercato di tutte le azioni

    Ecco un breve esempio di come funziona la ponderazione del valore:

    Se Apple ha 17,5 miliardi di azioni in circolazione e viene scambiata a 135 dollari, il suo peso nell'indice ponderato per il valore è di 2,36 trilioni di dollari. Ma se Tesla viene scambiata a 730 dollari e ha solo 960 milioni di azioni in circolazione, il suo peso è di 700 miliardi di dollari. Anche se Tesla viene scambiata a un prezzo più alto, Apple ha un peso maggiore nell'indice perché la società ha una maggiore capitalizzazione di mercato.

Il movimento di prezzo di un indice deriva dalle variazioni di prezzo delle società che lo compongono.

I movimenti dei prezzi possono essere causati da diversi fattori, tra cui i dati economici, gli eventi geopolitici e il sentiment del mercato. Di solito, quando gli investitori sono rialzisti, ci saranno più acquirenti che venditori, con conseguente aumento dei prezzi delle azioni. Quando invece gli investitori sono ribassisti, di solito i venditori sono più numerosi dei compratori, il che porta a un calo dei prezzi delle azioni.

SIn parole povere, se più titoli all'interno di un indice diminuiscono di prezzo, il valore dell'indice diminuirà. Viceversa, se un maggior numero di titoli aumenta di prezzo, il valore dell'indice aumenterà.

Non è possibile investire direttamente negli indici, ma è possibile andare short o long su un indice attraverso un prodotto CFD.

Lo short di un indice significa vendere il prodotto in previsione di un calo del prezzo.

Andare long su un indice significa acquistare il prodotto in previsione di un aumento del prezzo.

Il grande vantaggio di shortare o longare gli indici con i CFD è che si può operare sui movimenti di prezzo in entrambe le direzioni.

Se sei anche un trader più attento al rischio, allora il trading sugli indici può essere una buona opzione per te. I CFD sugli indici azionari di solito subiscono fluttuazioni di prezzo minori rispetto alle singole azioni, ad esempio. Questo perché gli indici sono più diversificati e quindi meno esposti ai rischi delle singole società.

Crea un account e accedi

Se non hai ancora un account, puoi crearlo qui. Una volta creato l'account, è possibile effettuare il login.

Seleziona l'indice che vuoi negoziare

Abbiamo 15 diversi indici da cui operare, tra cui opzioni popolari come lo S&P 500, il DOW Jones, il FTSE 100 e il DAX 30.

Decidi se andare long o short

Dopo aver selezionato l'indice che si intende negoziare, è necessario decidere se aprire una posizione lunga o corta.

Imposta i vostri stop e limiti

Per ridurre il rischio potenziale di perdite, assicuratevi sempre di aver inserito ordini di stop e di limite prima di eseguire una posizione.

Aprire e monitorare le operazioni di trading

Dopo aver aperto il trade, è importante monitorare frequentemente le posizioni per valutarne la performance.

*si applicano i termini di dealCancellation.

dealCancellation© è un brevetto in attesa di approvazione con numero di richiesta Easy Cancellation Option 62334455.

**Lo Stop Loss e il Take Profit garantiti sono disponibili solo sulla piattaforma proprietaria e sulle app di easymarkets.

Migliora la tua esperienza di trading con l'app di easyMarkets

iOS Download Android Download
keyboard_arrow_left
Chatta con noi
Messenger
  • 1. Metti mi piace o segui easyMarkets su Facebook
  • 2. Apri messenger e trova easyMarkets
  • 3. Inizia a chattare

Accettiamo richieste chat su Facebook
dal lunedì al venerdì dalle 8:00 alle 22:00 GMT +2GMT +3

keyboard_arrow_left
Chatta con noi
WhatsApp
  • 1. Aggiungi il seguente numero easyMarkets all'elenco dei contatti +357 99 875 998
  • 2. Apri WhatsApp e seleziona il numero che hai appena aggiunto
  • 3. Inizia a chattare

Accettiamo richieste chat su WhatsApp
dal lunedì al venerdì dalle 8:00 alle 22:00 GMT +2GMT +3

Grazie

Guarderemo il tuo messaggio e ti risponderemo presto.

Nel frattempo puoi controllare il nostro Centro di apprendimento oppure Leggi le nostre FAQ

Richiesta fallita

Qualcosa è andato storto. Si prega di riprovare.

Se la tua richiesta è urgente puoi chattare con noi qui

keyboard_arrow_left
Inviaci un messaggio

Grazie

Uno dei nostri rappresentanti del servizio clienti ti ricontatterà presto.

Se la tua richiesta è urgente puoi chattare con noi qui

Richiesta fallita

Qualcosa è andato storto. Si prega di riprovare.

Se la tua richiesta è urgente puoi chattare con noi qui

keyboard_arrow_left
Chiamaci
call
call
Richiedi una richiamata
Orario di contatto preferito
keyboard_arrow_left
Chatta con noi

Ciao! Benvenuto in easyMarkets. Ti voglio solo informare del fatto che siamo qui se hai qualche domanda o se hai bisogno di assistenza. Spero la tua visita ti piaccia.

Richiesta fallita

Qualcosa è andato storto. Si prega di riprovare.

keyboard_arrow_left
Chatta con noi
  • 1. Apri QQ e trova easy forex 易信 (800128208)
  • 2. Inizia a chattare!
keyboard_arrow_left
Chatta con noi
  • 1. Scannerizzare il seguente codice QR
  • 2. Inizia a chattare!

Accettiamo richieste su WeChat
lunedì-venerdì 8:00-22:00 GMT +2GMT +3